La comparsa nel Regno Unito di uno strano Crop Circle

I cerchi nel grano sono stati segnalati per secoli, almeno stando alle stime fornite dagli esperti, una rivendicazione ripetuta in molti libri e siti dedicati al mistero che circonda questo insolito metodo comunicativo.
I primi Agroglifi (sebbene non fossero chiamati così a quel tempo) sarebbero apparsi nel 1966 proprio vicino alla cittadina di Tully, in Australia. Le cronache dell'epoca riportarono la testimonianza di un agricoltore il quale riferì di aver visto uno strano oggetto volante sollevarsi da una zona paludosa e sfrecciare via a fortissima velocità verso l'alto dei cieli. 
È indiscutibile che alcuni mezzi agricoli potrebbero creare intenzionalmente e in pieno giorno dei rudimentali schemi circolari anche se estremamente poco precisi nella loro forma geometrica e complessità grafica. 
Questo non ha impedito al grande pubblico di accettare l'idea che tutti i Crop Circle sono creati in gran parte dagli esseri umani.
Quando si parla di cerchi nel grano la nostra mente va subito ai laboriosi schemi grafici che quasi settimanalmente appaiono nel Regno Unito e precisamente nella verdeggiante contea del Wiltshire. Uno di questi è apparso lo scorso 7 agosto, 2017, nei pressi di Wooton Wawen, Warwickshire. 
A segnarlo è il prestigioso sito britannico cropcircleconnector.com i cui esperti stanno ancora cercando di interpretare l'arcano simbolismo contenuto all'interno di questo curioso Crop Circle che sembra prendersi gioco della credulità umana visto che una serie di piccoli cerchi si vanno a collegare direttamente ai solchi circolari lasciati da un mezzo agricolo sul quel frumento ormai prossimo alla maturazione.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...