domenica 6 agosto 2017

Una gigantesca sfera verde vista sorvolare i boschi del British Columbia, Canada

Il Distretto di Squamish, nel sud-ovest della British Columbia, Canada è particolarmente famoso per la capacita' di attrarre immancabilmente degli strani oggetti volanti e per essere diventato il luogo ove sono solite manifestarsi delle strane anomalie luminose.
Ciò che è accaduto la notte del 23 luglio è stato resocontato da due ricercatori canadesi Rob Frimen e Markus McNabb che quel giorno stavano cercando di ottenere la prova dell'esistenza di fenomeni soprannaturali.
Attualmente, Freeman è un tecnico d'alto livello presso il Centro canadese per la Ricerca Scientifica di anomalie atmosferiche mentre McNabb è un affermato documentarista impegnato nello studio di alcuni fenomeni aerei, tra cui le luci sismiche, fulmini globulari e altre anomalie apparentemente inspiegabili. 
Il fatto che siano riusciti a catturare fotograficamente uno di questi fenomeni luminosi è di per se' già un ottimo risultato. La maggior parte delle persone sono all'oscuro di ciò che sta realmente accadendo in varie pari del mondo, e la spiegazione scientifica circa alcuni fenomeni aerei non meglio identificati potrebbe essere contestualizzata con una prospettiva completamente diversa. Rob e Marcus si sono avvalsi di una speciale macchina fotografica munita di sei lenti, che scherzosamente è stata battezzata come "arma di rilevamento di massa." L'apparecchio è dotato di un buon sistema di visione notturna che gli consente di raccogliere nello spettro delle onde elettromagnetiche praticamente qualsiasi aberrazione oculare. 
Lo scorso ​​22 luglio, il proprietario di un negozio di souvenir riferì ai due ricercatori di misteriosi incendi appiccati durante le ore notturne nella zona di Stavamus-Chifom. Incuriositi dalla segnalazione, i due amici decisero di inoltrarsi all'interno delle fitte foreste di conifere ove verso le ore 21.00 si accorsero della presenza di una grande sfera luminosa che prima di scomparire nel buio della notte sorvolo' pericolosamente le cime di alcuni alberi d'alto fusto. La luce emessa dalla strana sfera luminosa fu così intensa che illuminò tutta l'area circostante. Bisogna tenere presente che quella regione è sovrastata da una selvaggia montagna considerata sacra dalle locali tribù i diane che per molti secoli si sono tramandate oralmente inquietanti storie riconducibili a strane luci volanti che furono interpretate dagli antichi sacerdoti come la manifestazione di Spiriti protettivi e un tentativo di comunicazione da parte delle anime dei defunti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.