venerdì 22 settembre 2017

Una base extraterrestre individuata nelle acque di Cuba?

I ricercatori hanno fatto una dichiarazione che potrebbe far gioire gli ufologi e gli appassionati di questioni extraterrestri. Questa volta sembra che siano emerse le sostanziali prove circa l'esistenza di una base sottomarina di fattura non terrestre individuata attraverso i sonar lungo le accidentate coste di Cuba.
La misteriosa scoperta ha indotto i ricercatori a sospettare che l'interno di queste strutture potrebbe essere abitate da misteriose creature che nel corso dei millenni si sarebbero adattate a vivere nelle profondità oceaniche.
Sulla scia delle recenti catastrofi climatiche gli ufologi hanno constatato un preoccupante aumento di avvistamenti UFO e questo farebbe ipotizzare una certa correlazione. 
I numerosi oggetti luminosi apparsi poco prima del devastante terremoto abbattutosi la scorsa settimana sulle coste occidentali del Messico sono stati spiegati dai geofisici e meteorologi come la ionizzazione dell'aria provocata da particolari tipi di fenomeni atmosferici e dall'attività pizoelettrica conseguente lo spostamento delle faglie tettoniche. 
Nonostante queste esaustive spiegazioni, un gran numero di persone sono convinte che non tutti questi fenomeni sono di natura geologica o atmosferica poiché una piccola percentuale rimane ancora sconosciuta alla scienza convenzionale. 
È interessante notare come la Teoria degli Antichi Astronauti tende ad ottenere sempre più seguito tra la gente comune che non esclude a priori l'esistenza sulla Terra di tracce riconducibili ad antiche civiltà extraterrestri scomparse molto prima dei grandi sconvolgimenti ambientali che fecero della Terra una sorta di incubatrice naturale per la genesi di nuove specie animali. Proprio per questo motivo gli alieni si sarebbero visti costretti a trovare riparo sui fondali oceanici ove avrebbero allestito delle complesse strutture artificiali in grado di sopportare le forti catastrofi di natura climatica. 
E se una di queste basi si trovasse proprio lungo le coste di Cuba? Il ricercatore che l'ha scoperta, nell'analizzare le immagini satellitari ha notato che nel golfo di Caicos si nasconderebbe un misterioso oggetto, simile ad un imbuto. Secondo i ricercatori, questa strana anomalia potrebbe tradire la presenza di una base extraterrestre. 
Ciò nonostante, gli scienziati sono dell'idea che la strana struttura potrebbe essere solo una piccola depressione naturale o una barriera corallina.

Nessun commento :

Posta un commento

Anche con un centesimo di € potrai aiutare questo Blog a sopravvivere

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.