martedì 6 febbraio 2018

La NASA ha assunto un difensore della Terra da un'ipotetica minaccia aliena

I funzionari dell'agenzia spaziale statunitense, la NASA, hanno dichiarato di aver assunto uno specialista che, in caso di una minaccia extraterrestre avrebbe dovuto proteggere la Terra da un eventuale contagio batterico.
Il 5 febbraio, un esperta ricercatrice è stata ufficialmente nominata presso la sede della NASA a Washington.
La professoressa Lisa Pratt dell'Università dell'Indiana, è stata recentemente assunta dall'agenzia spaziale ottenendo il titolo di ufficiale della difesa planetaria della NASA. Le responsabilità di Liza Pratt includono la protezione della Terra dal potenziale inquinamento da parte di primordiali forme di vita extraterrestri, inclusi potenziali microrganismi in grado di sopravvivere in ambienti ghiacciati o nelle acque sotterranee di Marte. 
Inoltre, l'astrobiologa dovrebbe prevenire il trasporto accidentale di microbi terrestri su altri pianeti attraverso le sonde spaziali. 
In altre parole, le responsabilità di Pratt si concentrano affinché le persone non inquinino lo spazio profondo e allo stesso tempo, che altri organismi non contagino gli abitanti della Terra. Quindi, se necessario, la studiosa dovrà prevenire l'invasione di creature aliene contestualizzate sotto forma di batteri non terrestri, alcuni dei quali si troverebbero già sulla Terra all'interno di antichi meteoriti e nelle profondità' dei ghiacci antartici. 
fonte:http://vladtime.ru

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.