sabato 17 febbraio 2018

Un oggetto non identificato visto sorvolare la superficie lunare

Luna
L'incredibile immagine di cui sopra è stata condivisa da alcuni ricercatori russi appartenenti al gruppo di ricerca ASTROPOISK i quali hanno registrato in modo inequivocabile il movimento di un oggetto volante non meglio identificato individuato appena sopra la superficie lunare. ASTROPOISK Group ha attirato l'attenzione dell'opinione pubblica proprio per aver ripetutamente pubblicato interessanti filmati sul noto canale YouTube attraverso i quali venivano mostrati degli strani oggetti volanti che sembravano muoversi in modo controllato tra le accidentate increspature della Luna. L'immagine di cui sopra è solo una delle tante che ritraggono degli oggetti tecnologicamente avanzati, immortalati in più di un'occasione dalle lenti dei telescopi amatoriali russi. 
Per la prima volta è stato pubblicato un video secondo il quale l'oggetto individuato dagli astronomi russi sarebbe stato muoversi appena sopra la superficie lunare seguendo una traiettoria lineare. Ecco come e' stata ricostruita la traiettoria osservata da questo misterioso oggetto.

L'immagine di copertina è solo un fotogramma ottenuto dal video girato dagli astronomi russi il quale è stato ingrandito e rallentato con l'aiuto di un software speciale progettato appositamente per i dispositivi OS Android. 
Ciò che appare nel cerchio rosso è un minuscolo oggetto volante che si dirige a forte velocità verso Capo Fresnel e l'Appennino lunare. 
L'oggetto è stato fotografato nella regione del Mare delle Piogge non lontano dal promontorio di Fresnel. Il video è stato girato da una fotocamera astronomica da 5,7 MP munita di autofocus. Per l'osservazione è stato utilizzato un telescopio regolato con una focale di 125x. La data delle riprese risale al 13 luglio 2016, l'8° giorno lunare. All'atto delle riprese video, l'oggetto stava volando ai confini del cratere di Timocharis, situato nel Mare della Pioggia.
Inoltre, il misterioso oggetto è stato visto sorvolare le montagne di Archimede, lungo il pendio dell'omonimo cratere per poi costeggiare un enorme ghiaione situato lungo il pendio. Dopo aver sfiorato Capo Fresnel, l'oggetto volante è stato visto manovrare tra le montagne lunari e volare via in linea retta verso il Mare della Chiarezza. Proprio queste strane manovre eseguite tra le montagne lunari hanno incentivatoo gli astronomi ad analizzare meglio i parametri di questo NTO e del suo volo. 
Grazie alle informazioni cartografiche fornite dal servizio Google Moon e da altre fonti disponibili su Internet, è stato anche possibile determinare approssimativamente la dimensione dell'oggetto volante, l'altitudine e la velocità. Queste analisi hanno permesso di sollevare una serie di domande importanti. Lo strano oggetto era forse un satellite artificiale immortalato accidentalmente dal telescopio o un autentico dispositivo extraterrestre?

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.