venerdì 23 febbraio 2018

Una misteriosa apertura individuata tra la Cina e il Tibet

grotta
Trent'anni fa, gli scienziati provenienti dalla Cina avrebbero scoperto una misteriosa caverna  ricavata tra le aspre montagne dello Qinghai (Cina) e il Tibet. Poiché la natura e lo scopo di questa misteriosa grotta non è stata mai chiarita geologicamente, alcuni ricercatori non hanno esitato associare la strana apertura a una base extraterrestre risalente a migliaia di anni fa. Secondo quanto riportato dal sito russo planetanovosti.com, nelle vicinanze della grotta non sono state individuate tracce riconducibili ad antichi insediamenti umani, quindi la presenza di tre ingressi ricavati dalla stessa montagna non ha fatto altro che creare sconcerto tra gli la comunità scientifica. 
Due di questi ingressi sono crollati per via dell'azione geologica e delle costanti infiltrazioni d'acqua mentre il terzo è ancora parzialmente accessibile.
Nella grotta è stata individuata una complessa rete di tubi metallici il cui diametro si aggira sui 15 cm. Nessuno è stato in grado di spiegare perché le strane condutture conducevano tutte nelle acque del lago salato di Toson Hu. 
Da ciò, si è dedotto che il sistema era anticamente destinato al pompaggio dell'acqua lacustre. Gli scienziati dell'istituto scientifico di Pechino hanno scoperto che le tubature risalgono a 150 mila anni fa, cioè in un epoca in cui il genere umano non possedeva ancora la maestria nella lavorazione dei metalli. Inoltre, il metallo era costituito da un elemento ancora sconosciuto alla scienza moderna.
Alcuni ufologi sostengo che la grotta sia stata creata dagli alieni per la produzione di carburante destinato alle loro astronavi alimentate con il metodo della combinazione dell'idrogeno liquido con l'ossigeno liquido. 
L'acqua salata, secondo gli esperti, avrebbe fornito agli alieni quelle sostanze giuste per affrontare i loro lunghissimi viaggi Interstellari. 

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.