sabato 17 febbraio 2018

Ungheria. Qualcosa di strano è stato catturato da una telecamera IR

Per renderci conto di quanto sia diventato serio il problema degli UFO è sufficiente tornare a ritroso negli anni, e precisamente nel lontano 1961 quando un enorme oggetto sferico fu osservato da un famoso commentatore televisivo e da altre centinaia di testimoni.
In quell'occasione, la strana presenza fu vista librarsi sopra la città di Indianapolis, nell'Indiana, a due diverse altitudini prima di spostarsi rapidamente verso sud. 
Apparentemente l'oggetto volante aveva un aspetto metallico la cui sagoma era delimitata da una luce verde posta sulla parte superiore e altre luci rosse lampeggianti posizionate sul fondo dello scafo. 
Stando alle cronache del tempo, sull'intera fiancata dell'oggetto vi erano degli strani oblò diposti lungo il suo intero perimetro.
L'indice di affidabilità per quanto riguarda questo tipo di avvistamento è risultato essere superiore all'80%!!! Sara' vero?
In altre parole, si può tranquillamente affermare che questo avvistamento è avvenuto, secondo i rapporti del tempo, in circostanze di tempo e di luogo ben documentate dalle numerose testimonianze rese da qulle che potremmo definire persone affidabili. Anche i dettagli strutturali dell'oggetto volante, come gli oblò devono essere presi seriamente in considerazione visto che sono stati avvalorati da una serie di rapporti altamente affidabili. 
Un paio di settimane fa, gli ufologi ungheresi sono riusciti a filmare con le loro attrezzature a infrarosso un insolito oggetto volante mentre si muoveva lentamente nel cielo notturno. Gli esperti di fenomeni paranormali sono giunti alla conclusione che l'Ungheria è diventata come una una sorta di hotspot extraterrestre e questo per via dei sempre più frequenti avvistamenti UFO. 
A tal proposito, gli ufologi ungheresi hanno condotto una serie di osservazioni sul loro territorio e precisamente dall'11 febbraio il cui lavoro ha prodotto notevoli risultati. Quindi, con l'aiuto di una speciale telecamera a infrarossi, gli sono riusciti a documentare il movimento di uno strano oggetto volante che per molti ufologi lungi dall'essere un satellite artificiale o la Stazione Spaziale Internazionale. Molti di loro sostengono che questo tipo di equipaggiamento a infrarossi è in grado di riconoscere uno spettro di luce che non può essere percepito dagli occhi umani. Dopo aver visionato il video, il noto ufologo Scott Waring ha confermato le supposizioni fatte da due dei suoi colleghi i quali hanno affermato che il video non è altro che la prova del reale interesse del territorio ungherese da parte dei rappresentanti di una lontana civiltà extraterrestre.

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.