venerdì 2 marzo 2018

Aurora, Texas.Il mistero della tormentata sepoltura aliena

Il famoso schianto UFO di Aurora occupa ancora le fervidi menti di molti ricercatori provenienti da tutto il mondo. Sono trascorsi 120 anni da quel rovinoso impatto con un mulino a vento e da allora nessuno è riuscito ancora a trovare una spiegazione razionale alle ripetute riesumazioni di quello che fu considerato il cadavere di un presunto '"omino verde".
L'aspetto più interessante di questa assurda storia è che nel mese di marzo e aprile 1897, in Texas si verificarono centinaia di incursioni aeree tutti riconducibili a degli strani oggetti volanti non meglio identificati. Lo schianto di Aurora divenne, se così si può dire, la logica conclusione di un "raid alieno" che all'epoca fu supportato da numerosi avvistamenti di massa in cui i testimoni riferirono di aver osservato degli strani carri volanti fermarsi improvvisamente in cielo per poi riprendere il volo a fortissima velocità. 
Nel mese di maggio dello stesso anno, cessò definitivamente il cosiddetto "monitoraggio aereo del Texas". Possiamo solo immaginare quale possa essere stata la ragione dietro a queste improvvise incursioni da parte di rappresentanti di civiltà extraterrestri e se il crash UFO sia stata la vera ragione dietro all'interruzione di questa costante e misteriosa "sorveglianza". In quell'anno, alcuni testimoni oculari riferirono di aver visto un oggetto volante non identificato nell'attimo in cui si schiantava contro il mulino a vento di uno dei contadini di Aurora, a seguito del quale l'intruso volante si disintegrava rovinosamente a terra. Grande fu la sorpresa quando dei residenti locali notarono che tra i rottami fumanti vi era anche il corpo deforme di un piccolo umanoide grigio. Dopo aver discusso tra loro, i contadini decisero di seppellire il nuovo arrivato secondo il rito cristiano da celebrarsi all'interno del locale cimitero. 
In più di un'occasione, i residenti riferirono di aver notato una luce bluastra librarsi appena sopra la tomba dell'alieno che per brevi istanti fu vista scendere di quota e bloccarsi al suolo, per poi salire nuovamente verso l'alto e scomparire definitivamente nel cielo. Alcuni sostengono che i rappresentanti di una civiltà extraterrestre siano giunti sulla Terra solo per far visita al luogo di sepoltura dello sfortunato alieno la cui lapide fu ripetutamente trafugata per poi tornare al suo posto come se nulla fosse accaduto. 
Le misteriose trafugazioni della lapide si sarebbero protratte fino ai giorni nostri e ogni volta, essa è stata notata intatta e sempre al solito posto.

Nessun commento:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.