lunedì 5 marzo 2018

La scoperta di 60 oche con il cuore asportato!

Dead birds mutilation (2)
Negli ultimi settant'anni, migliaia di animali sono stati trovati uccisi e orribilmente mutilati nelle vaste praterie nordamericane e dell'Argentina. Molti di loro sembravano essere precipitati dall'alto visto che attorno alle carcasse non erano state individuate tracce di animali o di pneumatici. Per giunta, gli animali risultavano completamente privi degli organi interni come cuori, occhi, lingue e polmoni i quali erano stati rimossi attraverso tagli estremamente precisi e senza perdita di sangue. 
Alcuni File declassificati dimostrano che il Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti aveva deciso di investigare sulle migliaia di casi di mutilazioni bovine gran parte delle quali perpetrate in tutto il Midwest Nord Americano. 
In alcuni casi, i residenti riferirono di aver visto strani oggetti volanti spesso accompagnati da misteriosi elicotteri neri e privi di insegne e questo poco prima della mutilazione di alcuni capi di bestiame. Qualche giorno fa un evento simile si è verificato a Baiirro Alto, a Curitiba, in Brasile, dove sono stati trovati le carcasse di sessanta oche morte in circostanze misteriose tanto da aver suscitato forti preoccupazioni tra i residenti di Baiiro Alto. A riportare la notizia è il sito ufosightingshotspot secondo il quale i poveri animali sarebbero morti a seguito di precise incisioni praticate sul petto, sulla schiena e sul collo. 
Inoltre, sulle carcasse non sono state individuate tracce di sangue o altri segni riconducibili all'intervento umano. 
"Vicino al recinto ho notato un gran numero di oche selvatiche", ha dichiarato il proprietario del ranch Sidnei dos Santos.
Un altro aspetto inquietante della misteriosa moria di pennuti è il fatto che né Santos né i vicini hanno udito alcun rumore che avesse potuto indicare la presenza di qualcuno nel posto. Bisogna tenere presente che le oche sono particolarmente rumorose soprattutto se si sentono minacciate da qualcuno o qualcosa. Sembra come se i poveri animali fossero morti contemporaneamente senza emettere alcun rumore come se qualcosa gli avesse colti di sorpresa.

1 commento:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.