domenica 8 aprile 2018

Sono stato rapito dagli alieni

Era il 15 maggio 2014, quando due testimoni statunitensi ebbero modo di osservare un oggetto volante mentre sprigionava una serie di luci parallele nel cielo sovrastante Sherbrooke, nel Quebec.
La cosa sconcertante è che uno dei due testimoni afferma di essere stato ripetutamente rapito dagli alieni la cui storia a dir poco incredibile è stata accuratamente resocontata anche sul sito web curato dal MUFON :
"Sono solo uno dei tanti rapiti terrestri. Ricordo ancora le incredibili esperienze vissute con gli extraterrestri e quando con un mio amico ho avuto modo di osservare questo oggetto luminoso mi sono ricordato quanto fosse terribile rivivere simili avventure ultraterrene. Tutto è iniziato quando alle 2:30 del mattino siamo scesi dal taxi proprio dinanzi al mio condominio. Nel cielo notturno ho notato la presenza di 2 strane luci grandi come riflettori che apparentemente sembravano puntare verso di me e il mio amico. 
Le luci parallele provenivano da un solido oggetto volante completamente nascosto dall'oscurità della notte. Subito dopo le luci hanno perso luminosità per poi iniziare a muoversi senza fare alcun rumore fino a quando non scomparvero definitivamente nell'oscurità della notte. Nel guardare in direzione delle strane luci che nel frattempo erano scomparse dalla vista, ho percepito nell'oscurità della notte la presenza di un oggetto nero. A mio avviso gli UFO non sono davvero cosi terrificanti anche perché ho un contatto diretto con gli extraterrestri su cui varrebbe veramente la pena investigare. "
Foto: Downtown Sherbrooke by night, di Michel Gagnon.

4 commenti:

  1. Da quando avevo 16 anni mi interesso di queste cose purtroppo non ho mai visto nulla ne assistito ad avvistamenti... Che pensare?

    RispondiElimina
  2. Io non so cosa ho visto ma ero al parco e c'era un gran sole, ho messo gli occhiali da sole ed ho visto senza il fastidio della luce ad un'altezza abbastanza elevata una cosa argentata molto piccola andare ad una velocità sorprendente, ho tolto gli occhiali per vedere meglio ma la luce non mi faceva vedere nulla ho rimesso subito gli occhiali ed ho visto questa cosa scomparire nel cielo. Un attimo dopo ho guardato di nuovo sullo stesso punto. Stessa scena. Chiamo il mio ragazzo che mi prende in giro gli dico di vedere ma niente. Ho aspettato Ancora ma poi non ho più visto nulla. Rimane un mistero per me.

    RispondiElimina
  3. Sappiamo tutti che non possiamo essere soli nell'universo, noi stessi siamo la testimonianza vivente che gli extraterrestri o simili possono esistere. Di mio posso solo dire che a Napoli da ragazzo ho visto in modo molto nitido, una luce a quota aerei di linea, compiere un evoluzione straordinaria a velocità' mai vista.

    RispondiElimina
  4. Sappiamo tutti che non possiamo essere soli nell'universo, noi stessi siamo la testimonianza vivente che gli extraterrestri o simili possono esistere. Di mio posso solo dire che a Napoli da ragazzo ho visto in modo molto nitido, una luce a quota aerei di linea, compiere un evoluzione straordinaria a velocità' mai vista.

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.