domenica 27 maggio 2018

E se Nibiru fosse una gigantesca astronave Anunnaki?

Secondo i sostenitori della teoria degli antichi astronauti, il fantomatico Nibiru non è affatto un pianeta una stella o una nana bruna ma bensì una gigantesca astronave aliena. Le speculazioni circa l'esistenza la' fuori di un veicolo spaziale di dimensioni planetarie. Secondo queste bizzarre teorie, l'enorme astronave sarebbe stata costruita artificialmente e messa in orbita in modo da sembrare un "pianeta" che attualmente si starebbe aggirando nella fascia di Kuiper. 
L'artefatto alieno è stato progettato per fungere come "ascia" di Dio, strumento di punizione o giudizio finale e questo attraverso due sistemi energetici solari. L'oggetto misterioso molto più grande della nostra Terra è dotato di una tecnologia "senza tempo" che risale a milioni di anni fa, quindi il suo ruolo operativo è pressoché infinito. 
Secondo recenti fughe di notizie, Nibiru non è il "distruttore cosmico " che apparentemente si starebbe avvicinando alla Terra. 
L'invisibile corpo celeste, non è altro che una grande nave interstellare in movimento verso la Terra, i cui occupanti non sono affatto intenzionati a distruggere l'intero genere umano. 
Nibiru, è considerato da alcuni astronomi come una grande entità interstellare strettamente legata alle sorti del nostro pianeta. Molti lo associano con il popolo degli Anunnaki, che in epoche remote stabilirono un contatto con il primitivo genere umano e che entro questo secolo dovrebbero fare ritorno solo per constatare i nostri progressi evolutivi. 
Migliaia di anni fa e con il suo avvicinamento alla Terra, Nibiru si sarebbe reso responsabile della scomparsa dei dinosauri e altre gravi calamità ambientali lasciando gli esseri umani geneticamente migliorati in vari punti della loro storia. Qualcuno sostiene che Nibiru contiene anche una biblioteca universale all'interno della quale è gelosamente custodita la conoscenza della storia di tutta la vita formatasi nel nostro intero universo. 
Nibiru potrebbe essere paragonato a qualcosa di simile alla Morte Nera di 'Star Wars', anche se ciò non è necessariamente un male. 
Il gigantesco planetoide artificiale funzionerebbe semplicemente per ciò che è stato progettato, cioè eseguire, pattugliare o monitorare la nostra parte di cosmo. A bordo di Nibiru si troverebbero gli Anunnaki e una varietà di alieni o umanoidi provenienti dal nostro intero universo, tra cui i rettiliani, l'insettoidi, i grigi, i Pleiadiani, i Siriani, Arturiani e così via all'infinito. 
Un oggetto simile ricorda molto l'astronave di Star Trek la cui idea potrebbe aver tratto spunto proprio da questo gigantesco oggetto sferico. 
In esso si troverebbe una vera e propria collezione di umanoidi che rappresentano tutte le forme di vita e tecnologie presenti nel nostro sistema solare e oltre.

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.