venerdì 25 maggio 2018

La Cina intende esplorare il lato oscuro della Luna

La più grande fonte di speculazione proviene proprio dal nostro noioso satellite naturale che fin dai tempi antichi non ha fatto altro che intenerire i Cuori infranti degli innamorati di ogni epoca.
Tuttavia, la Luna continua ad essere circondata da teorie "cospirative" soprattutto quando si parla di complotti spaziali, per cui è difficile discernere la retorica sostenuta dai promulgatori della sacrosanta verità dalla fittizia informazione puramente gratuita.  
Alla luce di ciò, non significa che tutte queste persone stiano distribuendo pura disinformazione. Quando certe indiscrezioni vengono fatte fuoriuscire da multipli campi, dall'aerospaziale ai ranghi delle forze armate, accademici, politici e altri, non è difficile sospettare che qualcosa stia veramente accadendo.
Ora per fugare ogni dubbio , sembra che la Cina sia pronta a fare qualcosa che nessun'altra nazione ha fatto finora e cioè sbarcare dall'altra parte della luna. Infatti, quest'anno i cinesi progettano di lanciare due missioni note come " Chang'e 4 ". La prima parte verrà lanciata nel mese di giugno e funzionerà come un satellite posizionato a circa 60.000 km dietro la parte nascosta della Luna, e che servirà per scopi di comunicazione con la Terra . 
Perché molti insistono col dire che non siamo mai andati sulla Luna? Allo stato attuale è impossibile ottenere i dettagli tecnici di una futura comunicazione con la parte oscura del nostro satellite. 
Questo contraddirebbe drasticamente tutte le prove che suggeriscono che non siamo mai atterrati sulla sua polverosa superficie. 
Stando a quanto riferito dai media cinesi, una volta stabilito questo collegamento , la Cina sarà pronta nell'iniziare la seconda parte della missione e precisamente inviare un modulo di atterraggio sul lato nascosto della Luna. 
Gli scienziati cinesi affermano che le forze gravitazionali della Terra avrebbero rallentato la rotazione della Luna, e questo perché il suo lato nascosto è perennemente rivolto verso la Terra, ed è per questo motivo che l'altro lato è chiamato il lato nascosto perché risulta totalmente invisibile nemmeno con un telescopio. Viene da chiedersi se le vere scoperte che potrebbero emergere da questa missione verranno mai rivelate al mondo intero .

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.