domenica 6 maggio 2018

Qualcosa di strano è stato osservato dallo Space Shuttle.Un UFO?

Molto si è dibattuto sul video pubblicato di recente su YouTube (apparentemente quello ufficialmente riconosciuto dalla NASA), che mostra un oggetto non identificato immortalato in occasione di una delle tante missioni della NASA, il quale sembra cambiare forma e luminosità .
Il video, disponibile su YouTube, rivela l'attimo in cui un astronauta contatta il centro controllo missione della NASA solo per segnalare ciò che sta veramente osservando dall'oblo' della navetta spaziale. Nel video si può ascoltare la voce di Mario Runco Jn - l'astronauta che ha filmato lo strano oggetto volante, il quale comunica ai suoi colleghi di seguire l'avvicinamento di uno strano dispositivo non meglio identificato. L'astronauta, autore del video, sottolinea di aver notato un'altra fonte luminosa nell'attimo in cui transitava proprio dietro all'oggetto triangolare (vedi foto sopra), non escludendo la possibilità che avrebbe potuto trattarsi di un meteorite.
Durante questo bizzarro incontro ravvicinato del tipo orbitale i commenti dell'astronauta non sono stati  accolti con particolare entusiasmo dal gruppo di tecnici impegnati del centro controllo, i quali sembravano voler glissare la strana comunicazione radio e quindi, cambiare argomento. L'immagine di cui sopra è stata scattata durante la 77a missione dello Space Shuttle della NASA (STS-77), lanciato nel 1996, dalla piattaforma di lancio 39B al Kennedy Space Center in Florida, e durata 10 giorni .

Nessun commento:

Posta un commento

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.