martedì 26 giugno 2018

Donald Trump progetta di creare una nuova Space Force

"Quando si tratta di difendere l'America, non è sufficiente avere una presenza americana nello spazio. Dobbiamo esercitare un dominio assoluto per contrastate eventuali minacce esterne ", ha dichiarato Trump. 
"La mia amministrazione sta rivendicando l'eredità dell'America come la più grande nazione spaziale del mondo", ha aggiunto, insieme ai membri del suo consiglio spaziale. 
"L'essenza del carattere americano è esplorare nuovi orizzonti e dominare nuove frontiere." Il presidente Donald Trump ha recentemente annunciato di voler coinvolgere il Pentagono nello sviluppo di una nuova "Space Force" come un ramo indipendente volto a garantire il predominio americano nello spazio. Secondo quanto riportato da unexplained.co. Trump immagina un brillante futuro per i prossimi programmi spaziali statunitensi, impegnandosi a far rivivere gli sforzi flaganti del paese, tornare sulla Luna e infine inviare una missione con equipaggio su Marte. 
Il presidente ha voluto inquadrare lo spazio come una questione di massima sicurezza nazionale, affermando che non intende essere surclassato dalla Cina, Russia e altri paesi emergenti. Trump aveva precedentemente suggerito la possibilità di creare un'unità spaziale che includesse parti equivalenti a parti dell'Aeronautica, dell'Esercito e della Marina.
Con la sua direttiva, il presidente americano ha incaricato il Dipartimento della Difesa affinché iniziasse il processo per l'istituzione di una Space Force come sesto ramo delle forze armate statunitensi la qual'era sarà supervisionata dal generale Joseph Dunford, presidente del Joint Chiefs of Staff.
Gli Stati Uniti, tuttavia, sono membri anch'essi del Trattato sullo Spazio Esterno, che impedisce lo stazionamento di armi di distruzione di massa nello spazio profondo ma solo lo sfruttamento per scopi pacifici delle risorse naturali presenti sulla luna e su altri corpi celesti.

2 commenti:

Pietro ha detto...

Non credo, aòtrimenti avrebbe già fattp partire l'SLS
(il nuovo sistema spaziale americano) oramai fermo da
più di due anni.

Pietro ha detto...

Errata corrige: altrimenti e non aòtrimenti

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.