sabato 9 giugno 2018

Su Marte individuata una struttura simile alla Sfinge


La Grande Sfinge di Giza è il secondo simbolo più riconoscibile dell'antico Egitto, dopo le piramidi, e si ritiene risalga al regno del faraone Khafre tra il 2558 e il 2532 aC.
Le fotografie della NASA raffiguranti delle strane formazioni rocciose su Marte sono state interpretate come l'esatta riproduzione della Sfinge Egizia che con la sua altezza di 200 piedi, potrebbe essere stata costruita da antiche civiltà extraterrestri. Il cacciatore di anomalie Marziane e giornalista spaziale Joe White afferma di essersi imbattuto nei resti fatiscenti di un'antica statua aliena dimenticata da tempo su Marte.
White ha divulgato la sua bizzarra scoperta dopo aver sfogliato le centinaia di foto della NASA scattate dal rover Curiosity. La bizzarra formazione rocciosa in questione a prima vista sembra ricordare la misteriosa Sfinge egizia, al punto da scatenare una serie di speculazioni online. 
L'autore della scoperta ha condiviso l'immagine sul suo canale YouTube con il titolo "una gigantesca Sfinge è stata individuata su Marte". 
Nel visionare l'immagine, un utente ha così scritto: 
"Come diavolo si può sostenere che si tratta solo di una roccia o pareidolia? A mio avviso sembra la testa di una statua" .
Altri utenti meno suggestionabili hanno suggerito che questa presunta "Sfinge" è il classico esempio di distorsione visiva meglio nota come pareidolia la quale si verifica nel momento in cui la nostra mente cerca di contestualizzare alcune bizzarre formazioni a oggetti a noi conosciuti .

2 commenti:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.