giovedì 12 luglio 2018

Una serie di UFO si schiantano in Kazakistan

I teorici della cospirazione e gli ufologi internazionali concordano sul fatto che ciò che ha illuminato i cieli del Kazakistan potrebbe essere correlato con lo schianto di un'astronave aliena. Ma è davvero possibile che degli Esseri intelligenti si vadano a polverizzare proprio sul nostro malandato pianeta e questo dopo aver percorso distanze siderali?
Gli ufologi fanno notare che i detriti spaziali non sono capaci di emettere luci lampeggianti e soprattutto provocare nell'area interessata l'interruzione delle comunicazioni, che guarda caso coincide con il protocollo osservato dalle autorità Kazake in caso di caduta di un oggetto extraterrestre. 
Ovviamente la teoria prevalentemente è che le Autorità abbiano voluto coprire l'evento. Ma cosa è successo veramente in Kazakistan? 
La cosa certa è che finora, non è stata fornita alcuna spiegazione ufficiale da parte delle autorità kazake o delle agenzie spaziali internazionali. 
Una teoria abbastanza valida è che l'evento in questione deve essere associato al rientro di un dispositivo aerospaziale, ai resti di un razzo o allo schianto di un satellite, così come è avvenuto in Spagna nel 2015 quando furono rinvenute delle strane sfere metalliche. 
L'UFO dalle luci pulsanti è esploso ad appena 128 chilometri dallo stadio di calcio Cosmos Arena, che si trova nella città di Samara in Russia, presso il quale era in corso il match Svezia-Inghilterra. 
Secondo il tabloid britannico Daily Mirror, il misterioso incidente è avvenuto a mezzanotte, quando due sfere luminose sono apparse illuminando il cielo Kazako. Gli oggetti volanti si sono schiantati nei pressi della città di Bostandyk, provocando una forte esplosione che ha scosso le case vicine e dato fuoco a una montagna, distruggendo alberi e pascoli per un raggio di circa un chilometro. Ciò che più pare strano è che le persone delle zone limitrofe hanno riferito che subito dopo l'incidente, le chiamate telefoniche sono state interrotte senza preavviso rendendo inutili le comunicazioni da rete fissa e dai telefoni cellulari. Alcuni coraggiosi testimoni si sono recati immediatamente sul luogo dello schianto e in mezzo alle fiamme hanno scoperto un misterioso oggetto d'argento parzialmente sepolto nel terreno. 
Apparentemente, la misteriosa sfera aveva una specie di portello sigillato ermeticamente e delle strane valvole sporgenti la cui apertura risultò impossibile per quei temerari curiosi accorsi sul luogo dello schianto. 
Oltre a questa misteriosa sfera metallica, i testimoni si sono imbattuti con un altra simile seppur molto più piccola. 
Ovviamente la spiegazione più plausibile è che si tratta del rientro nell'atmosfera terrestre di semplice spazzatura spaziale o dei resti di un qualche tipo di vettore lanciato dal locale cosmodromo. 

1 commento:

  1. Erano le "speranze" della rivoluzione socialista
    in Unione Sovietica.

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.