mercoledì 15 agosto 2018

L'oracolo alieno

Un veggente russo che vive a Mosca, ha predetto agli abitanti della Terra cosa potrebbe accadere in futuro. Egli non è altro che un umanoide di nome Faryontan che tenta di contattare i suoi compatrioti al fine di ritorno nella sua terra natale. Mentre l'umanità cerca di interrogarsi sull'ipotetica esistenza degli alieni, sorprendentemente alcuni di loro si sarebbero abituati a vivere sulla Terra e precisamente tra gli umani. Uno di questi alieni è Fariontan, il quale dichiara di provenire dal pianeta di Farzavia, situato nella costellazione del Piccolo Cane. Secondo alcune indiscrezioni, l'astronave aliena sarebbe precipitata nel 1985 e le autorità russe avrebbero aiutato il visitatore galattico a inviare un segnale di soccorso indirizzato ai suoi compatrioti affinché si dirigessero verso la Terra per recuperare lo sfortunato naufrago alieno. 
In tutto questo tempo, Fariontan ha vissuto a Mosca confondendosi tra la gente comune. L'alieno sostiene attraverso i social network che lui, così come tutti i suoi simili, di possedere il dono della chiaroveggenza. 
L'oracolo alieno ha espresso diverse previsioni sul futuro dell'umanità. 
Le nuove tecnologie permetteranno di ripulire la Terra da vari tipi di inquinamento. 
Presto l'umanità inizierà la colonizzazione della luna e la trasformerà in un trampolino di lancio per la conquista dell'universo. 
Non ci saranno guerre su scala mondiale anche se di tanto in tanto sorgeranno conflitti locali. Inoltre, i terrestri, grazie all'avanzamento della scienza, potranno vivere oltre i 200 anni. 
Queste previsioni non sono poi così apocalittiche per cui sarebbe interessante contattare questo alieno se non altro per conoscere in anticipo i numeri da giocare al Lotto e sapere cosa ci potrebbe riservare il domani.
Ci cascherà' un meteorite sulla testa?
Scivoleremo su una buccia di banana? Chi lo sa... 


1 commento:

  1. Non c'è nesduna fantasia ne nel nome dell' essere extraterrestre ne nel nome della pianeta.Stranamente cominciano con la lettera F tutte due.Vabene lo prendo come un bel racconto...Niente di personale 🤗🤝

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.