giovedì 27 settembre 2018

Misteriosi raggi laser sparati da Saturno nello spazio profondo

E se nel nostro sistema solare qualche Superiore Intelligenza Extraterrestre stesse cercando di monitorate la nostra primitiva civiltà? Per decenni Paula Gilley ha osservato i cieli alla ricerca di incomprensibili anomalie, guardando e monitorando costantemente il nostro satellite naturale, la Luna, il Sole e altri pianeti lontani. 
L'11 settembre 2018 alle 18,59 mentre monitorava Saturno, Paula ha avuto modo di notare ' qualcosa che non aveva mai visto prima, più precisamente, una serie di fasci di raggi laser sparati da Saturno. 
Paula ha così dichiarato: 
"fino ad oggi ho visto un gran numero di pixel distorti o alterati artificialmente ma mai anomalie spaziali che potessero far intendere allo sparo di raggi laser da qualche pianeta. Questo è davvero qualcosa che non riesco a capire". 
Oltre all'interessante video disponibile su YouTube che sembra mostrare dei raggi laser provenienti da Saturno, in rete sono stati condivisi anche una serie di fotogrammi in cui si possono notare una serie di fasci energetici provenire da Saturno e dirigersi verso lo spazio profondo. 
Forse qualcuno lassù sta cercando di mettersi in contatto con noi? 
Difficile affermarlo con certezza anche perché un simile evento verrebbe immediatamente oscurato dai vertici della NASA con la complicità di alcune agenzie governative statunitensi, da sempre sospettate di sapere più di quello che vorrebbero far credere a noi poveri creduloni.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

ahahahahah ma non ce nemmneo na fonte, ma poi chi sarebbe paola?? ahahaha ma smettetela

Alien ha detto...

Ma perche' non la smetti te????? anonimo poco anonimo! Centro R.

bombarda ha detto...

Un piccolo ed irrilevante dettaglio: contrariamente a quanto si vede nei film di fantascienza e nei cartoni giapponesi i raggi laser non si vedono nel vuoto...

Alien ha detto...

Ma sei sicuro! Centro R.

Alien ha detto...

Centro R.

https://www.segnidalcielo.it/potente-raggio-laser-sparato-nello-spazio-e-osservato-dalla-macquarie-island-antartide-il-video/

otente “Raggio Laser” sparato nello spazio e osservato dalla Macquarie Island, Antartide (il Video)
by Segnidalcielo 22/04/2016 0 comment
Potente “Raggio Laser” sparato nello spazio e osservato dalla Macquarie Island, Antartide (il Video)

Era il16 Aprile 2016 quando uno Skywatcher tedesco, mentre guardava il live feed (video diretta) dalla ISS, osservò un UFO che era al di fuori dell’atmosfera terrestre e visibile quindi dalla Stazione Spaziale. L’oggetto stava arrivando oltre l’orizzonte e andava verso l’alto nello spazio, quando poi all’improvviso, un fascio di luce proveniente dalla Terra, fu sparato subito dopo che l’UFO aveva accelerato per andare nello spazio.

Ora giunge notizia dal famoso Skywatcher “Streetcap1″, che un raggio laser verde è stato sparato verso lo spazio, da un edificio dove si effettuano ricerche scientifiche, situato su Macquarie Island, Antartide, Australia. Il fatto è accaduto il 20 aprile 2016, quando attraverso la web cam “Live Cam” delle Isole Macquarie, lo skywatcher Streetcap1 è riuscito a registrare il fascio “laser” che proiettato verso il cielo, nello spazio, si illumina (quindi visibile) quando questo attraverso le nuvole basse.

ufo laser beam1690

ufo laser beam1692

Sul sito web della stazione antartica, Streetcap1 si chiede perché si dovrebbe sparare un potente laser nello spazio senza alcuna spiegazione per il suo uso. Potrebbe essere che stanno usando raggi laser per la scansione delle nuvole o per studiare la nostra atmosfera? E’ piuttosto strano che hanno sparato il raggio laser pochi giorni pèrima, il 16 Aprile, quando il live feed della ISS ha registrato un UFO che andava nello spazio. Dopo qualche secondo, mentre l’UFO stava per accelerare di velocità, un fascio di luce proveniente dalla superficie terrestre, visibile a destra dello schermo, fu sparato dopo che appunto l’UFO ha accelerato nello spazio. Hanno sparato il raggio laser a scopo scientifico, oppure è in corso una sorta di Star Wars contro alune razze aliene? Pare che queste cose già le conosciamo.

UFO ISS beam496 Apr. 19 11.16

UFO ISS beam495 Apr. 19 11.16

Strategia di dominio globale-spaziale da parte degli Stati Uniti, con Armi Spaziali

Gli Stati Uniti fin dal 1980 sono in possesso di basi segrete e satelliti spia che sono dotati di cannoni a fasci di particelle, ovvero, armi capaci di produrre enormi quantità di impulsi elettromagnetici che possono essere sparati contro ogni tipo di bersaglio, sia esso fisso che mobile. Le Armi a Fasci di Particelle (cannoni a fasci di particelle simili al Laser) sono parte dei famosi Progetti Neri o Black Project/Star Wars, armi in grado di mettere KO anche una nave aliena, o UFO. Di questi cannoni a fasci (o impulsi) di particelle, vengono oggi montati sulle portaerei americane.

L’amico Robert Dean (ex maggiore dell’Us Army e della NATO-SHAPE) ha dichiarato in un congresso tenutosi negli Stati Uniti, che queste armi hanno già disabilitato alcuni UFO nello spazio e lo hanno fatto durante le missioni Shuttle a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Negli ambienti NATO e USA le chiamano “brilliant pebbles energy“.



Redazione Segnidalcielo

[ot-video]

Sotuknang ha detto...

Guarda che se come al solito ti riferisci a me ti sbagli come al solito. Per dire che questo post è una stronzata non ho bisogno di scriverlo come anonimo (ma poi quando lo capirai che lo siamo tutti?). È pure mal fatto i "raggi" del video sono grandi come il pianeta.
Ti metto un link dove si vede meglio.
https://youtu.be/yr4rbvfr1wU

Alien ha detto...


se non seite , perche' salti fuori a scaldarti tanto!? se i raggi laser si vedono qui' sparati fuori nello spazio, puo' anche essere che si vedano da altrove. . se il post non e'attendibile, rivolgiti al webmaster che lo ha messo! Centro R.

Sotuknang ha detto...

Allora a chi alludevi.
Hai visti il video? Quello è attendibile.

Sotuknang ha detto...

*visto

Alien ha detto...

Qualcuno ha messo un commento da anonimo! A quale video alludevi? Centro R.

Alien ha detto...

Centro R.:
SVOLTA ALLA NASA NELLA RICERCA DEGLI EXTRATERRESTRI. SI VA A CACCIA DI SEGNI DI TECNOLOGIA ALIENA.

Dall'inizio della civiltà, l'umanità si è domandata se siamo soli nell'universo. Mentre la NASA ha esplorato il nostro sistema solare e oltre, ha sviluppato strumenti sempre più sofisticati per affrontare questa domanda fondamentale. All'interno del nostro sistema solare, le missioni della NASA hanno cercato segni di vita passata e attuale, specialmente su Marte e, presto, sulla luna di Giove Europa. Al di là del nostro sistema solare, le missioni, come Kepler e TESS, stanno rivelando migliaia di pianeti in orbita attorno ad altre stelle.

il resto in inglese qui':
https://www.nasa.gov/…/nasa-is-taking-a-new-look-at-searchi…
Nota osservativa: le subdole contraddizioni della NASA: fanno credere di andare a cercare segni di tecnologie aliene, quando sanno benissimo che gli Et sono gia presenti in Terra e nei pressi di essa! Hanno zittito i loro astronauti che avevano avvistato ufo e altri segni alieni la' fuori nello spazio . Il fatto che gli astronauti erano militari dell' Usaf, ha facilitato il cover up! Zittire e far tacere! La vera svolta, sara' quando ammetteranno che gli Et sono gia' qui! Si, ma, aspetta e spera! Centro R.

Sotuknang ha detto...

Articolo interessante. Non lo diranno mai x paura della reazione dell'umanità intera.

Alien ha detto...

Centro R.: dovranno essere gli Et stessi a farsi avanti e fare le loro rivelazioni! Con la Nasa, non si cava un ragno da un buco! Centro R.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.