venerdì 21 settembre 2018

UFO sferico osservato nei cieli del South Dakota

Lo scorso 12 settembre 2018 un oggetto luminoso non identificato è stato osservato da molti testimoni nei cieli sopra Spearfish, nella contea di Lawrence, nel Sud Dakota occidentale. Era forse un pallone sonda ? Una stella? O, meglio ancora, un autentico UFO?
Finora nessuno è riuscito a fornire una spiegazione accettabile a questo interrogativo. Il misterioso oggetto sembrava muoversi ad un'altitudine molto più elevata di qualsiasi aereo convenzionale, quindi la teoria di una stella particolarmente luminosa è quella più accettata da parte degli scettici.
Un reporter riferisce di aver visto fluttuare l'oggetto per circa un ora e precisamente verso le 19.00 di sera mentre si muoveva verso sudovest di Spearfish ove scompariva inspiegabilmente nel nulla. 
Lo stesso oggetto sferico è stato visto riapparire il giorno successivo mentre stazionava immobile nel cielo diurno. I funzionari della base aerea di Ellsworth hanno riferito di non sapere nulla di questo strano fenomeno aereo e questo, non fa altro che infittire il mistero. 
Lo staff del Rapid City National Weather Service è riuscito a rilevare l'oggetto solo dopo aver ricevuto una chiamata da un giornale locale,il Black Hills Pioneer. I meteorologi hanno riferito di aver lanciato un pallone meteorologico all'inizio di quel giorno, i quali si erano mossi nella direzione opposta da quella osservata dall'oggetto per cui non riescono ancora a spiegarsi come un pallone sonda sia riuscito a tornare indietro contrastando le forti correnti d'alta quota. 
Inoltre, l'oggetto è stato visto rimanere immobile, particolare questo che fa escludere la teoria del pallone meteorologico. 
Il primo settembre, anche gli abitanti di Fort Collins, in Colorado, riferiscono di aver visto due oggetti simili. Ian Petchenik, responsabile dei media della comunità Flightradar24.com, ha dichiarato che l'oggetto era probabilmente un pallone stratosferico registrato come Raven Aerostar il quale si sarebbe dovuto trovare a nord di Colunn, nel Wyoming e successivamente nel Montana ad un'altitudine di 73.800 piedi. Raven Aerostar è la società che progetta e produce i palloni d'alta quota utilizzati nel progetto Loon. 
The Loon Project è un progetto che mira a diffondere Internet nelle aree più rurali del mondo e questo grazie a una serie di palloni dotati di quelle attrezzature necessarie per operare a 14 miglia di altitudine. 
Secondo il sito web del Progetto Loon, ogni pallone stratosferico ha le dimensioni di un campo da tennis ed è progettato per resistere alle dure condizioni tipiche delle elevate altitudini. 
Tali oggetti possono sopportare temperature comprese tra 302ºF e -130ºF. 
I palloni sono dotati di un aerostato interno e la modifica del flusso d'aria di quest'ultimo consente all'intero sistema di alzarsi o piegarsi per sfruttare le diverse direzioni e velocità del vento a diverse altitudini. 
Il pallone visibile nell'area settentrionale delle Black Hills è stato lanciato a Casper, nel Wyoming, l'11 settembre 2018. 
Secondo il progetto Loon, questi palloni hanno già dimostrato il loro valore nei disastri naturali. Nel 2017, il Progetto Loon ha collaborato con una compagnia Telefonica per fornire dei servizi Internet di base a decine di migliaia di persone in Perù obbligate a sfollare dalle rispettive abitazioni a seguito delle forti piogge e inondazioni estreme che non hanno risparmiato Portorico. 
Ovviamente la spiegazione del pallone è quella piu' plausibile, anche se qualche dubbio rimane. 

Nessun commento:

Posta un commento

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade