sabato 20 ottobre 2018

Cosa ci fa credere ancora negli alieni?

Sulla controversa questione Ufo, gli scienziati non sono riusciti ancora a comprendere su quali fonti affidarsi visto la notevole mole di testimonianze e per questo motivo è giusto che sia così.
Il fondatore della moderna scienza missilistica, Herman Oberth, ha affermato di aver tentato più' volte di comprendere meglio questo ancestrale enigma e come esso potrebbe influenzare la psiche umana, cercando allo stesso tempo quelle motivazioni per cui gli alieni dovrebbero per forza di cose visitare la nostra cara Terra già' incasinata per fatti suoi. 
"Credo nell'esistenza degli alieni provenienti da un altro sistema solare. Forse tali spedizioni sono gestite da razze e osservatori intelligenti intenzionati a studiare la Terra. Per capire la verità, è necessario astrarsi dal pensiero critico, consultare esperti e cambiare la nostra visione del mondo ", ha dichiarato l'esperto. Egli ha anche definito la ragione per cui non e' un peccato veniale credere nei nuovi arrivati visto che viviamo nell'era della disinformazione globale. Contestualmente, ogni persona dovrebbe essere guidata dalla sua opinione soggettiva. Spesso i resoconti resi dai testimoni oculari di ciò che avrebbero visto non rientrano in alcun modo nella categoria dei dati affidabili, nonostante  continuassero a provenire da tutto il mondo migliaia di segnalazioni  molto affidabili. Ciò nonostante potrebbe diventare estremamente difficile nascondere l'esistenza degli alieni. Persino il cosmonauta Edgar Michell, appartenente all'equipaggio dell'Apollo 14, oso' parlare dello schianto di navicelle extraterrestri e del recupero di strani corpi appartenenti a strani umanoidi.

1 commenti:

Alien ha detto...

Centro R. discorso giusto nella sostanza, ma non si tratta di credere negli Et...si tratta di sapere i fatti! I fatti che vengono occultati e negati al genere umano! Centro R.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade