venerdì 11 gennaio 2019

Il pentagono preoccupato per i dischi volanti cinesi

Notevoli sono le preoccupazioni del Pentagono dopo che la Cina ha rivelato di voler rendere operativi dei segretissimi dischi volanti e questo dopo che il presidente cinese Xi Jinping ha ordinato all'esercito cinese di "prepararsi per la terza guerra mondiale".
La Cina ha rilasciato il primo video di un velivolo a forma di disco volante come parte del suo nuovo sviluppo tecnologico, generando grande allarme tra i funzionari statunitensi.
Si tratta del suo ultimo aereo spia militare in grado di pattugliare "ambienti ostili" e passare completamente inosservato ai radar nemici . 
Fino ad oggi, numerose sono state le indiscrezioni circa la sperimentazione di segreti aerei stealth, anche se questo è il primo caso ufficiale che degli aerei Sky Hawk sono stati visti volare negli sconfinati cieli della Cina. 
Esperti militari di spicco affermano che le tecnologie dominate dagli sviluppatori cinesi consentiranno al drone di volare più velocemente, più lontano e fuggire a qualsiasi tentativo di intercettazione. 
Nelle immagini pubblicate dai media statali cinesi, il disco volante è in grado di decollare e atterrare verticalmente. 
NDC sotto la designazione SECRET è un rapporto che descrive in dettaglio come gli ingegneri dell'aviazione statunitense abbiano cercato di sfruttare quelli che per loro erano dei concetti aerodinamici all'avanguardia per far volare i loro dischi volanti. Sebbene il famoso disco volante dell'azienda canadese Avro non abbia mai completato un volo di successo, alcuni dei velivoli più sofisticati hanno adottato molte delle stesse tecnologie. 
Ci sono voluti alcuni decenni per aprire gli archivi del College Park e intravedere i progetti segreti del disco volante canadese insieme a un arretrato di quasi 2 miliardi di pagine di materiale declassificato, alcune delle quali risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Probabilmente questi dischi volanti sono stati classificati già il giorno stesso della loro prima creazione. 
Quello che è certo è che qualcuno ha voluto svuotare un intero schedario altamente classificato, metterlo in una scatola, sigillarlo e spedirlo al centro di documentazione federale degli Stati Uniti sotto la supervisione della CIA.

Nessun commento:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.