sabato 8 giugno 2019

Gli scienziati perplessi per una serie di lampi lunari

A volte si tratta solo di brevi scariche luminose che appaiono all'improvviso sulla bocciardata superficie lunare.
Altri fenomeni simili sono stati osservati mentre duravano per più di 5 secondi al punto che la scienza non è riuscita ancora a spiegare la vera natura di questi strani fenomeni luminosi che saltuariamente vengono visti lampeggiare sul nostro satellite naturale .
Una spiegazione è che potrebbe trattarsi di impatti meteoritici a seguito dei quali si sprigionano una serie di bagliori dalla durata di pochi secondi.
Questi misteriosi lampi possono anche verificarsi quando le particelle caricate elettricamente dal vento solare reagiscono con la polvere lunare. 
Hakan Kayal, professore di tecnologia spaziale presso all'Università Julius-Maximilians-Universität di Würzburg (JMU) in Baviera, Germania, ha così dichiarato in un comunicato stampa .
"Delle attività sismiche sono state rilevate anche sulla Luna. Man mano che la superficie si muove, i gas che riflettono la luce solare possono sfuggire dal sottosuolo" . 
Questo spiegherebbe gli strani fenomeni luminosi, alcuni dei quali durano per ore. Kayal è particolarmente interessato ai cosiddetti fenomeni transitori lunari, noti sin dagli anni '50, nonostante non fossero stati osservati in modo sufficientemente sistematico e a lungo termine. 
Come primo passo, la squadra di Kayal ha voluto costruire un telescopio lunare entrato in funzione nell'aprile 2019. 
Esso è stato allestito all'interno di un osservatorio privato in Spagna a circa 100 miglia a nord di Siviglia e in una zona rurale. Perché proprio la Spagna?
Il motivo è che il telescopio vene controllato a distanza dal campus JMU.
Esso si compone di due telecamere che tengono d'occhio la luna notte dopo notte. Solo se entrambe le telecamere riescono a registrare contemporaneamente gli strani fenomeni luminosi, il telescopio si attivea immediatamente attraverso le sue focali lunari e quindi le immagini così ottenute e archiviate insieme a una serie di sequenze video vengono inviate tramite un messaggio e-mail ai membri della squadra di scienziati di Kayal. 
Solo due anni e mezzo fa, se solo avessimo affermato di aver visto strani lampi sulla superficie lunare, saremmo stati catalogati rapidamente come dei folli visionari. La NASA si avvale di un gran numero di lunatici che dal 2005 hanno rilevato almeno 100 lampi sulla superficie lunare.
"Tali lampi sono provocati da esplosioni meteoritiche che saltuariamente si verificano sulla Luna la cui potenza equivale a poche centinaia di chili di TNT. Queste esplosioni possono essere facilmente fotografate attraverso un semplice telescopio da cortile", ha affermato Bill Cooke del Meteoroid Environment Office della NASA al Marshall Space Flight Center.
http://ovnihoje.com

1 commento:

  1. Centro R.:

    News

    Clifford Stone: presto gli Et si mostreranno!

    vedere qui': https://www.universo7p.it/clifford-stone-presto-gli-e-t-si-mostreranno/ultimi-articoli/

    RispondiElimina

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade