mercoledì 19 giugno 2019

Un enorme UFO filmato con gli infrarossi

Le immagini potrebbero essere soggette a copyright@
Grazie ai zelanti osservatori celesti che monitorano ostinatamente il cielo con telecamere adibite alla visione notturna, una nuova classe di oggetti volanti è stata classificata da alcuni ricercatori proprio per la loro capacità di emettere della luce infrarossa rilevabile solo attraverso delle specifiche attrezzature fotografiche.
Viene da chiedersi:
tali misteriose luci tradiscono la presenza di qualche velivolo spia o sono generate da qualcosa di molto più inquietante? 
Di solito, le luci a infrarossi ad alta intensità tendono ad  interagire con le sensibili telecamere e trasformare qualsiasi velivolo in qualcosa di  triangolare. Il sottostante video  analizzato dal ricercatore e collaboratore messicano Emanuel Huza  mostra tre sfere luminose mentre si muovono all'unisono nel cielo notturno. L'analisi mostra come questi globi rimangano permanentemente allineati mantenendo la stessa distanza. 
Legittimamente verrebbe da chiedersi se non sia un'unica struttura e non tre oggetti distinti e separati . 
Inoltre nel video di può notare come una terza luce, meno luminosa appaia all'improvviso, forse per via di un effetto ottico dovuto alla sua notevole distanza dalla fotocamera a infrarossi. 
Emanuel HUZA riferisce di essere riuscito a distinguere il terzo oggetto dopo aver modificato la risoluzione del video attraverso il quale si è giunti alla conclusione che si trattava di un'unica struttura  collegata da tre punti luminosi. Quindi viene da chiedersi se non si tratti di un  UFO tubolare o un segreto dispositivo dalla curiosa forma triangolare. Inoltre, altri oggetti luminosi sembravano muoversi attorno alla formazioni principale.

1 commenti:

Sotuknang ha detto...

Ci riescono le frecce tricolori a mantenere la stessa distanza tra loro figuriamoci loro...

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade