domenica 23 giugno 2019

Vita extraterrestre su Plutone?

"Vi sono più oceani nell'universo di quanto si pensasse in precedenza, rendendo l'esistenza della vita extraterrestre molto più plausibile", ha detto in una dichiarazione Shunichi Kamata, autore principale e docente dell'Università di Hokkaido .
La ricerca della vita extraterrestre nel nostro Sistema Solare si è sempre focalizzata su Marte e sulle lune di Giove e Saturno, ma mai su Plutone.
La tinta rossastra osservata dagli esperti della NASA nelle fotografie scattate su Plutone suggerisce che su questo planetoide vi erano dei geyser attivi i cui getti d'acqua furono espulsi nello spazio profondo. 
La composizione del ghiaccio superficiale ha anche dimostrato l'esistenza di organismi extraterrestri. 
Lo scienziato planetario presso il Centro di ricerca Ames della NASA, Dale Cruikshank, ha affermato che questa recente scoperta rappresenta una sorpresa per la comunità scientifica e che potrebbero esistere ambienti simili su altri pianeti del Sistema Solare. 
Inoltre, gli scienziati hanno scoperto segni di ammoniaca nell'acqua ghiacciata di Plutone , in particolare in quel luogo noto come Fossa Virgili. Sono forti le possibilità dell'esistenza di un vasto oceano sotto la crosta di Plutone. Gli scienziati della NASA stimano più di una eruzione del cryovolcano, una formazione simile a quella dei vulcani terrestri ma a basse temperature, a seguito delle quali sono state rilasciate ingenti quantità d'acqua nell'atmosfera per poi congelarsi e cadere su tutto il pianeta. 
Tuttavia, ciò che emerge è la creazione di una sorta di "campagna" per promuovere tutto ciò che possa avere qualcosa a che fare con questioni extraterrestri. Dall'annuncio del Pentagono sullo studio degli UFO fino agli avvistamenti di oggetti volanti non identificati da parte dei militari statunitensi .

0 commenti:

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero

netparade