domenica 11 ottobre 2020

Un "uovo alieno" scoperto in Arkansas

 

In Arkansas è stata fatta una strana scoperta: si tratta di quello che è stato definito un "uovo alieno" che ha acceso un grande dibattito tra ricercatori e curiosi.
Pochi giorni fa, un soffice oggetto è stato scoperto in un campo in Arkansas, così come riportato da alcuni social media.
È interessante notare che il guscio esterno di questo oggetto assomigliava letteralmente alla pelle di un serpente al punto che la sua forma  fece sospettare che potesse essere una sorta di uovo. 
L'uovo ha la classifica forma ovale e apparentemente misura più di due piedi.
Uovo extraterrestre o appartenente a un'antica specie animale?
Alcune delle spiegazioni avanzate da alcune agenzie di stampa  includono quelle relativi ai resti fossilizzati di un uovo preistorico, un gigantesco guscio di tartaruga pietrificato o un fungo gigante.
Tuttavia, il famoso teorico della cospirazione Scott C Waring, che ha analizzato una serie di filmati  ha affermato che potrebbe essere  l'uovo di un antico alieno rettiliano.
L'oggetto assomiglia molto a un uovo e non a un uovo qualsiasi, ma a un uovo di rettile. 
Questo oggetto potrebbe davvero essere di natura  aliena e precisamente di un rettile che molto tempo fa sarebbe caduto  in stato  letargico senza  portare a termine il periodo d'incubazione.
L'uovo potrebbe potrebbe appartenere a una specie di rettiloidi estintisi da tempo o a un'antica specie aliena? Una cosa è certa. 
Per scoprirne la vera natura si sta valutando la possibilità di condurre   approfonditi esami del suo interno senza che venisse tagliato in sezioni sottili. Scott Waring ha anche aggiunto che questa scoperta è la prova concreta di antichi alieni che per centinaia di migliaia di anni avrebbero visitato il nostro pianeta. Egli ha persino affermato  che specie aliene rettiliane intelligenti avrebbero vissuto sulla  Terra ancor prima della comparsa del genere umano.
Possibile spiegazione
Tuttavia, gli esperti hanno rapidamente respinto tale teoria  chiarendo che quest'uovo non è affatto di natura extraterrestre.
James Starnes, direttore di geologia di superficie per il Mississippi Bureau of Geology, ha rivelato che la misteriosa struttura è essenzialmente una formazione geologica nota come nodulo settario siderite.
Queste formazioni geologiche sono anche conosciute come pietre del drago perché i modelli naturali sulla loro superficie sono molto simili alla pelle di questi mitici rettiloidi.
"Le foto indicano che l'esemplare è di notevoli dimensioni il che lo renderebbe molto apprezzato dai collezionisti", ha affermato Starnes.
I noduli di solito si formano nei sedimenti fangosi, quando i terreni si seccano per anni e sviluppano "crepe da essiccamento", ha aggiunto Starnes secondo il quale queste crepe vengono poi riempite con minerali secondari come la calcite.
L'età dell'oggetto dipenderà da dove è stato scoperto per cui bisogna attendere gli esiti delle indagini ancora in corso.

Nessun commento:

Posta un commento

netparade

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Scegli l’altruismo, perché l’egoismo è un solitario, freddo, buco nero